A Palazzo Mosti il caso delle spese elettriche

611

Si accelera in commissione Bilancio per il Consiglio comunale pre-natalizio. La seduta convocata dal presidente De Minico ha convocato una seduta che ancora una volta avrà un significato prevalentemente finanziario con l’Assise chiamata alla ratifica di scelte politiche già definite dall’amministrazione oltre che di spese da ascrivere in Bilancio. Se si escludono una serie di variazioni ordinarie e di natura puramente tecnica, l’unica misura realmente incisiva è il prelievo dal fondo di riserva. Servirà essenzialmente a due cose: un fine è senz’altro di indiscutibile utilità. Occorre prelevare i quattrini necessari alle spese per le verifiche sulla vulnerabilità sismica delle scuole di Benevento. Si tratta di una cifra complessiva 174mila euro.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia