Benevento, a Cosenza per voltare pagina

0
634

La sconfitta col Verona ha rimesso il coltello in una piaga che sembrava ormai rimarginata. Il Benevento è ritornato a essere ostaggio di una pesantezza mentale che, oltre a condizionare il cammino, sta pure mettendo in discussione la permanenza di Bucchi sulla panchina sannita. Ora che ci si avvicina al giro di boa, i pensieri negativi riemergono, i dogmi vacillano, le posizioni di molti tornano a essere in bilico, il popolo che tifa mormora, mostrando tutta la propria preoccupazione per un Benevento che finora non è riuscito a tener fede alle aspettative. E che oggi deve dare nuovamente risposte, in questo delicato faccia a faccia col Cosenza che, in caso di ulteriori scivoloni, rischia di emettere giudizi perentori sul futuro di diversi protagonisti in giallorosso. Risollevarsi è l’obiettivo prioritario del Benevento che questo pomeriggio sarà di scena al ‘San Vito-Marulla’ e l’infermeria quasi del tutto svuotata aiuta sicuramente a dare ispirazione alle voglie di rinascita di una squadra che ha dimostrato di essere ancora convalescente. Il Cosenza sarà un altro esame impegnativo, ma la Strega non può permettersi assolutamente di fallirlo. 

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia