Benevento, Montipò ha scelto di crescere

0
161

Tra le storie dei giallorossi c’è un processo che merita di essere completato. Per il suo bene, per quello della squadra ma anche quello dei tifosi che sognano di portare di fronte al grande pubblico un uomo ed un campione, passato per il Sannio da ragazzino poco più che ventenne che oggi è riuscito a ribaltare le gerarchie e a riscrivere la propria storia di calciatore. Lorenzo Montipó sta diventando il gladiatore più grande e decisivo della Strega, capace di disinnescare i pericoli che circolano dalle sue parti con sicurezza e determinazione. E non è un caso che i giallorossi, con la sua promozione tra i pali, siano riusciti ad uscire da periodo nero difendendo la propria porta a spada tratta, in parte azzerando le reti concesse. Un solo gol subito nelle ultime tre gare giocate dai sanniti: la vittoria per 2-1 al cardiopalma contro il Perugia, il pareggio per 0-0 di Palermo ed il successo fondamentale sul Cittadella per il passaggio del turno. Pochi straordinari per l’ex Novara nel match deciso da Bandinelli, ma un lavoro mentale più che fisico che certifica il suo processo di maturazione.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi