Rapina in sala slot, arrestato un ventiduenne

900

Ieri mattina i carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di San Bartolomeo in Galdo, dopo una lunga e complessa attività di indagine, hanno eseguito una un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari, emessa dal giudice preliminari presso il Tribunale di Benevento nei confronti di un giovane ventiduenne su richiesta dei magistrati della Procura della Repubblica di Benevento, ritenuto dagli stessi come seriamente indiziato per il delitto di rapina aggravata. A seguito della perquisizione, eseguita su decreto emesso dalla Procura della Repubblica, sono stati rinvenuti gli indumenti usati per la rapina, nonché due pistole giocattolo prive di tappo rosso e altro materiale.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi