Altrabenevento: “Tetracloroetilene in acqua, tutto tace”

632

“Il Tetracloroetilene, sostanza ufficialmente classificata come potenzialmente cancerogena, è presente nel pozzo di Pezzapiana che alimenta gran parte degli abitanti della città. La Gesesa lo sa ma tace. Nessuna forza politica interviene sul caso. Abbiamo segnalato pubblicamente che nel pozzo di contrada Pezzapiana, lungo via Mura della Caccia attigua alla ferrovia, sono state trovate tracce consistenti di tetracloroetilene, ma tutti tacciono …”, così il coordinamento dell’associazione Altrabenevento rispetto alla questione sollevata tre giorni fa. “A seguito di denuncia da parte di una associazione circa la qualità dell’acqua distribuita in alcuni rioni e quartieri della città, con una rappresentazione che se vera sarebbe drammatica, ho chiesto all’Arpac ed alla Gesesa precisi riscontri a tutela della salute dei cittadini. Da contatti verbali, ma attendo risposte scritte, non esiste alcun problema di pericolosità. Come è giusto che ognuno si assuma le proprie responsabilità, così chiederò alla magistratura di accertare la portata dell’eventuale procurato allarme”. Quanto dichiarato dal Sindaco di Benevento.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi