Rapina in villa, custode picchiato

1181

Notte di terrore in Valle Telesina con il succedersi di due gravi episodi. Da prima a Faicchio presso il bar ubicato in una area di sosta lungo la Telesina rapina ai danni di una cassiera: la donna è stata minacciata con delle pistole e costretta a consegnare il danaro in cassa e nelle slot machine: ingente il bottino. Su questa prima vicenda indaga la polizia di Stato. In stile arancia meccanica, sempre nella notte, il raid in una villa ubicata nel territorio comunale di Melizzano, ubicata in campagna, fuori ma non lontano dal borgo sannita, in contrada Petita. Qui è stato aggredito, legato e picchiato il custode di origine senegalese.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi