Spacciano denaro falso, finiscono ai domiciliari

847

Tempestivo intervento operativo dei carabinieri di Pietrelcina e di quelli della compagnia di Benevento dopo la segnalazione da parte di due esercenti al fine di reprimere lo spaccio di danaro falso. All’esito dell’operazione sono stati denunciati e posti ai domiciliari due residenti nell’hinterland napoletano per avere spacciato denaro falso ingannando diversi commercianti di Pietrelcina tranne i due che non sono caduti nel tranello, dando loro denaro autentico per resto, oltre che merce, e che li hanno segnalati tempestivamente consentendo ai carabinieri di fermarli, identificarli e poi denunciarli.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi