Referendum acqua pubblica, raccolte oltre mille firme

620

Il tema è fortemente sentito ed anche se si tratta di un referendum consultivo (che dunque non imporrà azioni da attuare in modo coercitivo da parte del Comune), la partecipazione popolare per la consultazione popolare per l’acqua pubblica ha esordito con il botto ieri, con la prima giornata di raccolta firme. Ne servono tremila per compulsare l’ente locale ad attuare e celebrare la procedura referendaria; ieri ne sono già state raccolte oltre mille, con vere e proprie code ai seggi, presi di assalto.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi