Pressing su area turistica e cimitero, ma l’opposizione si spacca

717

Il recente accordo stipulato tra il Comune di Pietrelcina e la Cidec per la gestione dell’immobile ormai in decadenza a Piana Romana sta suscitando un acceso dibattito tra maggioranza e opposizioni. E’ un periodo molto particolare per il Comune che, a giudizio di molti sembra essersi trasformato in un’agenzia immobiliare, soprattutto se si pensa anche alla scelta dell’Asl di vendere l’immenso ma ormai degradato immobile pure presente a a Piana Romana. La voce che entra nel confronto pubblico è quella del consigliere Leonardo Masone che sceglie una linea diversa dal resto del gruppo di opposizione ‘Rinascita’.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi