Agostino Cumbo, l’avvocato pittore

0
353

Allievo del maestro Igor Verrilli, Agostino Cumbo si è formato presso La Casa di Schiele, a Benevento, sviluppando un linguaggio personale che, rivolto a una sperimentazione continua, s’informa non solo alla forma, ma anche alla materia, al colore e all’accrescimento di una sublimazione onirica del pensiero estetico. Avvocato di professione, da diverso tempo affida al medium pittorico la personale discesa negli abissi dell’anima, delegandola a un abbecedario che fonde simbologie plurime e cromie entro una trasversale visione del mondo contemporaneo.Cumbo parte, tuttavia, dagli albori archetipici, da modelli che, ex novo, riassumono una nuova formulazione, una nuova codificazione dell’arte, generando un’interazione tra quanto è noto e quanto, invece, è ancora sotteso dal velo del misconosciuto, che, tuttavia, non rende palese.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia