Dehors, pugno di ferro del Comune

0
561

Pugno di ferro si temeva e pugno di ferro è. La letterina del Comune ai commercianti del centro storico di Benevento è stata recapitata, a molti di quelli che hanno dehors o installazioni temporanee nella zona patrimonio Unesco, nelle scorse ore. Ed è una di quelle missive che certo non generano salti di gioia nei titolari di licenze commerciali. Il documento dei settori Urbanistica e Attività produttive, firmato dalla coordinatrice Adele Quarante e dal dirigente Perlingieri, è una “verifica della compatibilità delle installazioni esistenti nella zona Unesco”. Tradotto dal burocratese, occorre controllare se gli arredi dei commercianti danneggiano il profilo estetico della città, se storpiano lo skyline dell’area di Benevento che è patrimonio mondiale dell’umanità.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia