Patrizia Maio si dimette: “Un’estromissione”

1178

Si chiude con una lettera trasmessa al Sindaco di Benevento l’avventura in Giunta della ormai ex assessora alle Politiche sociali Patrizia Maio. Al termine di un interminabile querelle con il gruppo consiliare di Forza Italia arrivano le dimissioni dell’imprenditrice candidata nella lista azzurra alle Comunali, quando fu capace di raccogliere 259 preferenze.
L’atto è immediatamente operativo perché la Maio lo ha inviato con posta certificata alla segreteria del primo cittadino di Benevento. Nel documento si mescolano rabbia e perfino risentimento per una vicenda che evidentemente l’ha scossa anche sotto il profilo umano in un momento delicato, pure dal punto di vista esistenziale. Sotto il profilo politico si tratta di dimissioni indotte.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia