Violenze ai fedeli, pastore evangelista nei guai

0
1294

Violenze nei confronti delle fedeli e delle loro figlie si sarebbero consumate per anni nel piccolo centro altirpino di Sant’Andrea di Conza. La Procura della Repubblica di Napoli ha disposto l’imputazione coatta nei confronti del pastore evangelico C.G. di origine salernitane, dal 1999 al 2016 avrebbe compiuto ripetuti abusi sessuali ai danni di donne ricattate, se non avessero acconsentito avrebbero vissuto nel peccato.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia