Airola – Compostiere e codice a barre, il nuovo appalto rifiuti

0
434

“Il nostro obiettivo è partire con il nuovo appalto di igiene urbana dal 1° giugno”. Parola di Michele Napoletano, sindaco di Airola. Nel centro caudino si sta svolgendo la procedura per l’affidamento del servizio ambientale: otto milioni di euro spalmati su sette anni di contratto, con l’obiettivo di portare le percentuali della differenziata all’80% entro fine anno. “Abbiamo previsto importanti novità nel capitolato”, ha spiegato il sindaco, “su tutte il fatto che i costi di conferimento in discarica non saranno più a carico del Comune, come fino ad ora avvenuto, ma dell’azienda”.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia