Scavo metanodotto, spunta una necropoli

0
389

In contrada Sterparone, sul tratto interessato dai lavori di realizzazione del metanodotto Larino – Chieti, sono state ritrovate alcune tombe molto antiche. Lo ha annunciato il sindaco di Montenero di Bisaccia Nicola Travaglini, che ha acquisito informazioni dalla Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio del Molise.
“Come riferito dalla Soprintendenza”, ha spiegato il primo cittadino, “il cantiere aperto in contrada Sterparone riguarda gli scavi di archeologia preventiva”.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia