Benevento, in fermento il mercato in uscita

774

I nomi in ballo restano diversi, ma per il momento il Benevento non è riuscito a chiudere per nessuno di questi. E così, le trattative per portare alla corte di De Zerbi almeno un difensore centrale entreranno nel vivo solo negli ultimi tre giorni di mercato. Le candidature sono le solite: Yanga-Mbiwa, Paz (eventualmente in prestito via Bologna), Bonifazi, Pisacane, Bruno Alves, Carlao o lo svincolato Sagna, anche se non sono escluse piste a sorpresa. Intanto, c’è fermento anche per quanto riguarda il mercato in uscita. Memushaj-Bari, per ammissione dello stesso De Zerbi, è una trattativa aperta, anche se il Benevento deve trovare un sostituto prima di dare il via libera. In partenza anche Di Chiara, richiesto dal Palermo, e Puscas, per il quale si è fatto avanti il Novara, dopo che Spezia e lo stesso Palermo hanno virato su altri obiettivi. Richieste anche per Brignoli: gli svizzeri dello Young Boys vorrebbero prenderlo in prestito fino al termine della stagione. Da parte sua, il club giallorosso lo lascerebbe partire solo se riuscisse a prendere un altro portiere.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia