Apice – Lavori pubblici, si punta sulla città vecchia

883

Oltre 85 milioni di euro. E’ la somma che servirebbe al Comune di Apice per portare a compimento il nuovo Piano triennale delle opere pubbliche. Una cifra astronomica per un Municipio di queste dimensioni che, come ci capita di evidenziare costantemente in occasione del via libera alla programmazione di lavori pubblici nei piccoli centri, può fare affidamento unicamente sui fondi comunitari: gli interventi sono possibili solo in virtù della capacità del Comune di centrare i finanziamenti regionali/europei.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia