Puc, Capocefalo pronto a impugnare la delibera

690

La scorsa settimana in Consiglio è passato il Piano urbanistico. Uno strumento fondamentale per lo sviluppo dei Comuni, calibrato in ambito provinciale sull Ptcp – il documento della Rocca cui devono adeguarsi tutti i centri sanniti – che il sindaco Antonio Michele ha definito un fiore all’occhiello. Una prospettiva che, come era facile attendersi, è stata completamente ribaltata dall’ex sindaco e capogruppo della minoranza Spartico Capocefalo, secondo il quale il Puc approvato ha modificato zone agricole in zone commerciali e di completamento in assenza di una programmazione strategica.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia