Fiume Sabato, allarme per la moria dei pesci

547

“L’inquinamento del fiume Sabato ha raggiunto ormai livelli insostenibili e ho chiesto all’Arpac di avviare immediatamente controlli per scoprire le origini della morìa dei pesci a cui stiamo assistendo in questi giorni”. A lanciare l’allarme il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, sottolineando che “migliaia di pesci sono morti negli ultimi giorni per le acque inquinate probabilmente da scarichi illegali nella zona industriale di Pianodardine”.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia