Via Francigena, dubbi sull’esclusione di Apice

708

Sono tante le amministrazioni comunali sannite che durante la scorsa settimana hanno salutato con soddisfazione l’approvazione da parte della Regione degli itinerari della Via Francigena.
La delibera della Giunta De Luca è stato commentata da numerosi esponenti politici come un primo passo concreto verso la valorizzazione del tracciato storico-religioso e le relative opportunità turistiche.
Ad Apice invece in tanti hanno passato questi ultimi giorni a chiedersi come mai il Comune sia rimasto escluso da questa cernita che, lo ripetiamo, coinvolge un’ampissima fetta di provincia sannita.
C’è l’itinerario culturale ‘Via Francigena – Direttrice Latina, Prenestina, Appia Traiana’, che abbraccia centri come Telese Terme a Solopaca, Vitulano e Torrecuso, il capoluogo Benevento, come anche Paduli e Sant’Arcangelo Trimonte.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia