“Uova al Fipronil, prosegue il monitoraggio”

584

Prosegue il monitoraggio da parte della Asl di Benevento riguardo le uova al Fipronil, ritenute tossiche per l’alimentazione umana. “In merito alla questione delle uova al Fipronil la Asl di Benevento, nell’esigenza di fornire una corretta informazione alla cittadinanza, rende noto che la situazione viene scrupolosamente monitorata, che attualmente sono in corso ulteriori indagini per individuare la fonte della contaminazione e che allo stato non esiste alcun pericolo per la salute pubblica”, hanno spiegato da via Oderisio. “E’ in atto un’attenta operazione di controllo da parte del personale del Dipartimento di Prevenzione dell’azienda sanitaria locale congiuntamente al Nucleo Antisofisticazione e Sanità (Nas) dei carabinieri di Salerno – rassicura il direttore generale dell’Azienda Sanitaria, Franklin Picker –. La produzione è stata bloccata e le uova sono state ritirate dal commercio. La situazione è attentamente monitorata ed attualmente sono in corso ulteriori indagini per individuare la fonte della contaminazione”. “Precisiamo, inoltre, che la commercializzazione di uova provenienti da altri allevamenti o altre province non rappresenta una violazione né costituisce pericolo per i consumatori – ha concluso Picker -. L’azienda sanitaria di Benevento – conclude Picker – ha applicato e sta applicando con assoluto rigore le direttive indicate dal ministero della Salute e non persegue altro interesse se non quello della salute pubblica”.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia