Scuola del gusto, parte il progetto di rilancio

693

L’ultima seduta di Consiglio comunale è servita alla maggioranza di Palazzo Caracciolo-Cito per liquidare la richiesta di finanziamento del Por Campania Fse 2014 – 2020. In pratica durante la seduta di assise civica si è proceduti a dare seguito all’approvazione dello schema riguardante l’atto costitutivo di associazione temporanea di scopo con partners pubblici e privati e mandato collettivo speciale con rappresentanza. L’intento del governo torrecusano, come spiega lo stesso sindaco Erasmo Cutillo, è quello di rendere operativa la ‘Scuola del Gusto’. In tale ottica “l’amministrazione ha pensato di sfruttare l’interesse manifestato dalla Fosviter. Il nostro augurio è che il progetto da realizzare sia occasione di sviluppo per la collettività”. Il progetto ha incuriosito l’opposizione che con il consigliere Angelino Iannella ha interrogato la giunta chiedendo se “questa società abbia mai organizzato corsi enogastronomici”, sottolinamento, inoltre, che “dispone di un solo dipendente”.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia