Benevento, l’Avventura partirà dal ‘Marassi’

681

La curiosità sfuma nei sorrisi. La Serie A scopre le sue carte e il Benevento trova un debutto tutto sommato agevole. L’ideale per una squadra che si affaccia verso orizzonti finora sconosciuti con la faccia impertinente di chi non vuole essere solo una matricola del campionato che prenderà ufficialmente il via il prossimo 20 agosto. Certo, la considerazione più razionale, per certi versi scontata, è che alla fine bisognerà incontrarle tutte, ma scrutando i primi turni del calendario e la distribuzione dei big match nel corso dell’intera stagione, non si può fare a meno di evidenziare il dono che la buona sorte ha fatto alla debuttante assoluta del torneo. A bagnare l’esordio della formazione sannita, sarà la rinnovata Sampdoria di Marco Giampaolo che ospiterà capitan Lucioni e compagni in un impianto dal fascino ammaliante come il ‘Marassi’. Sette giorni più tardi, invece, nel battesimo del ‘Vigorito’ in Serie A l’avversario sarà il Bologna di Donadoni, mentre al rientro dalla sosta per la Nazionale, i giallorossi potranno sfruttare il secondo turno casalingo consecutivo nella gara col Torino guidato da Sinisa Mihajlovic. Insomma, riassumendo in gergo calcistico ciò che il sorteggio ha riservato alla Strega, si potrebbe dire che la prima storica stagione in massima serie inizierà con una serie di arrivi in pianura, da poter vincere in volata. Il Benevento, dunque, dovrà provare subito a mettere le marce alte per non ritrovarsi poi a metà settembre con il fiatone e con la concorrenza a sgommare qualche lunghezza più avanti. Sì, perché se i primi tre turni possono essere considerati alla portata della truppa sannita, diverso è il discorso per quanto riguarda gli incontri successivi, quando in una settimana bisognerà affrontare tre giornate da brividi in rapida successione: prima il derby al ‘San Paolo’ con il Napoli, poi tre giorni dopo il match interno con un’altra pretendente allo Scudetto ossia la Roma, infine a chiudere il ciclo terribile la sentitissima sfida con il Crotone che si giocherà allo ‘Scida’ il 24 settembre.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia