Ponte sul Tammaro, indetta la gara d’appalto

668

La centrale unica di committenza che gestisce gli appalti di Pietrelcina, Pesco Sannita, Paduli e Pago Veiano ha avviato la procedura per appaltare una delle opere del post alluvione: il recupero del ponte sul fiume Tammaro. L’intervento all’infrastruttura rientra infatti tra quelli urgenti designati dalla struttura commissariale chiamata a individuare le priorità dopo gli eventi dell’ottobre 2015. La determina adottata dalla Centrale, con la quale è stato attivato l’iter, fa seguito alla comunicazione del settore Tecnico di Pesco Sannita che ha indetto la procedura aperta con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa (il ponte ricade infatti nel territorio pescolano). La documentazione trasmessa alla centrale, oltre al progetto esecutivo e alla relativa delibera adottata dalla Giunta Michele, contiene la convenzione sottoscritta dall’ex commissario delegato all’emergenza Grimaldi e il decreto di approvazione del progetto definitivo da parte del Genio civile di Benevento.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia