Dissesto, la commissione dice no alla richiesta del Comune

545

Da mesi la commissione straordinaria che si sta occupando della liquidazione del dissesto al Comune di Apice sta esaminando le richieste dei creditori. Tante le transazioni raggiunte per un iter che dovrebbe – il condizionale è d’obbligo considerando la durata della fase liquidatoria – essere ormai vicina al capolinea. L’organismo presieduto da Francesco Colacicco si è trovato comunque a respingere alcune istanze presentate agli uffici di piazza della Ricostruzione, così come è stata bocciata in questi giorni una richiesta presentata dal Comune di Apice stesso.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia