Ponte, post-Meola: prendono forma 4 gruppi politici

672

A oltre un mese dalle dimissioni di gran parte dei consiglieri comunali e due mesi dall’addio del vicesindaco Achille Antonaci che con il suo gesto ha praticamente dato il via all’effetto domino, i gruppi politici a Ponte comincia a prendere contorni più definiti. E intanto prosegue l’attività amministrativa, affidata al commissario prefettizio Olimpia Cerrata. L’ipotesi più ovvia è che il paese possa andare alle urne nella prossima primavera, anche se tutto è ancora da decidere e resta in bilico per via della legge elettorale in discussione in Parlamento. Ma come anticipato, gli attori della politica locale si stanno già muovendo cercando di venire fuori con soluzioni nuove dopo il terremoto dell’ultima consiliatura.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia