Servizio rifiuti: quattro licenziamenti, la Cgil insorge

0
323

La questione dei quattro licenziamenti nel cantiere del servizio di raccolta dei rifiuti diventa un vero e proprio caso sindacale. La Cgil ha chiesto all’azienda Lavorgna e all’amministrazione comunale un tavolo di confronto presso l’ente di Viale Minieri per affrontare la questione dei quattro licenziamenti. Il sindaco Pasquale Carofano ha segnalato la sua disponibilità.
“Con estremo rammarico esprimiamo assoluta non condivisione per i quattro licenziamenti”, ha spiegato la Cgil: “Nel reciproco rispetto dei ruoli, si stava tessendo una soluzione alla vertenza. Nostro obiettivo unico e prioritario: non far perdere il posto di lavoro a quattro padri di famiglia che difficilmente potrebbero trovare altro lavoro sul nostro asfittico territorio provinciale”.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia