Criminalità, avviato il piano di videosorveglianza

758

Il governo di Palazzo Friuni ha approvato il progetto di fattibilità dei lavori di realizzazione di un impianto di videosorveglianza urbana, acquisito al protocollo lo scorso 24 aprile, dell’importo complessivo pari a 279.678 euro.
Il documento redatto dalla giunta guidata dal primo cittadino Antimo Papa, spiega che “il territorio comunale è stato classificato per l’anno in corso, dal Ministero dell’Interno, tra le aree ad alta attenzione di rischio criminalità per contesto esterno presente”. L’amministrazione guarda alle telecamere nelle strade come un ottimo deterrente per stroncare il fenomeno.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia