Il soccorso alpino soccorre ciclista ferito a Roccamandolfi

0
677

Poteva trasformarsi in tragedia la disavventura di un atleta di 38otto anni originario di Isernia ma residente a Campobasso, impegnato in una gara di mountain bike su un tracciato montano dell’agro di Roccamandolfi.
La gara era inserita nell’evento ‘Vivere e far vivere il Matese’ che annovera oltre 500 partecipanti tra le varie discipline sportive quali equitazione, trekking, arrampicata mountain bike e canyoning.
Durante la gara l’atleta ha perso il controllo della bici sulla risalita di un ripido pendio, è precipitato al suolo battendo la schiena. Immediatamente gli atleti testimoni dell’incidente hanno dato l’allarme ed è stata attivata la squadra di tecnici del Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico (Cnsas) presente alla manifestazione con un posto avanzato di soccorso, e il personale sanitario della Croce Verde di Bojano.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia