Operazione ‘Pasqua sicura’, scattano denunce e sequestri

0
505

Carabinieri in azione durante il ponte delle festività di Pasqua e Pasquetta, al fine di garantire la sicurezza ai cittadini ed ai vacanzieri che si sono recati in provincia di Isernia per trascorrere qualche giorno di relax. Nell’ambito dell’operazione ‘Pasqua sicura’, che ha visto l’impiego di tutte le stazioni dislocate nei vari comuni della provincia, dei Nuclei operativi e radiomobile delle compagnie territoriali, del Nucleo investigativo provinciale e dei reparti speciali, coordinati dalle centrali operative, in queste ultime ore sono scattate nuove denunce, sequestri e misure di prevenzione. A Macchiagodena, un 20enne del luogo è stato denunciato perché trovato in possesso di computer e altro materiale informatico, che erano stati sottratti a un 40enne del posto. La refurtiva è stata recuperata e restituita al legittimo proprietario. Pescolanciano, un 35enne di Isernia è stato denunciato poiché sorpreso alla guida dell’auto di un suo familiare, nonostante la patente di guida gli fosse stata revocata da oltre tre anni. Il veicolo è stato sottoposto a sequestro.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia