Apice vecchia, secondo bando per la concessione degli immobili

846

Poche settimane fa la Giunta Albanese aveva demandato agli uffici la predisposizione di un nuovo bando per l’affidamento di nuovi immobili ad Apice vecchia, e ora la Centrale unica di committenza di Sant’Angelo a Cupolo ha effettivamente pubblicato l’avviso. La procedura si inserisce nel percorse di conservazione e valorizzazione del patrimonio immobiliare entrata nel vivo a dicembre scorso con l’apertura del Catello e dei primi immobili recuperati, dove sono nati i primi locali commerciali, come pub e bed&breakfast. Gli ultimi interventi di adeguamento sismico e ripristino edilizio, hanno invece riguardato gli edifici presenti nel comparto tra piazza Carbonari, vico Castello, via Giordano e via Roma.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia