Linea Napoli-Bari, arrivano gli espropri

701

‘Napoli-Bari’, l’iter burocratico entra nel vivo. E’ stato pubblicato l’elenco dei beni immobili ricadenti nel territorio di Sant’Agata de’ Goti, rispetto ai quali Rete ferroviaria italiana ha disposto l’occupazione d’urgenza preordinata all’espropriazione. L’esecuzione del decreto in questione avrà luogo entro il termine di tre mesi dalla emanazione del decreto stesso. Come già ampiamente esposto, il territorio saticulano sarà interessato dal cantiere della maxi opera che intersecherà il perimetro cittadino in corrispondenza dell’area di Cantinella.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia