Spina Verde, sempre più sfacelo: si alza la tensione

784
Exif_JPEG_420

Certo ci sono le premesse nella programmazione voluta dal Comune di Benevento per un miglioramento nel prossimo futuro della situazione relativa alla Spina Verde, l’infrastruttura nel Rione Libertà realizzata nel quadro del programma Piu Europa ma il presente è fatto di lasciti di atti di vandalismo e di un degrado diffuso che turba non poco i residenti. Giungono di continuo segnalazioni dei cittadini rispetto alla situazione di degrado e indecoro. “Le vasche sono state svuotate dall’acqua stagnante che si era accumulata ma restano fetide. Nell’areale proliferano i topi che tendono a irrompere nelle case – ci hanno spiegato i residenti – ma anche cani e volpi. C’è sporcizia ovunque e manca la cura a partire dalla pulizia del verde”. A tutto si aggiunge il lascito dei numerosi atti di vandalismo tra panchine infrante in mille pezzi e irruzioni nei locali di alcuni siti della struttura che sono stati danneggiati.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia