San Bartolomeo in Galdo, il Tar ha deciso: si vota a giungo e c’è già un candidato

508

È ufficiale: a giugno San Bartolomeo in Galdo andrà alle urne per il rinnovo del sindaco e del Consiglio comunale. Il Tar Campania, con sentenza pubblicata ieri, ha rigettato sia il ricorso proposto da dell’ex sindaco Gianfranco Marcasciano e da Francesca Russo, Fedele Del Vecchio, Marcello Longo, Filomena Palumbo, Marisa Teresa Cifelli, Nicola Circelli, Guglielmo Pepe, Maria Ricciardi, Tiziano Latella e Francesco Delle Donne, sia il ricorso proposto da Lina Fiorilli. Le parti ricorrenti sono state condannate, in solido tra loro, al pagamento delle spese di giudizio per complessivi 5mila euro. E intanto, c’è già qualcuno che ha manifestato la volontà di candidarsi a sindaco.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia