Conservatorio, la Provincia batte cassa

0
579

Nuovo colpo di coda della spending review e della normativa che sta tracciando il percorso di destrutturazione delle Province italiane: la Rocca dei Rettori alla stregua delle giurisprudenza (in particolare la sentenza n. 2401 del 2014 della Corte di Cassazione) si appresta a notificare al Conservatorio Nicola Sala di Beneveno che non sosterrà più i costi relativi “a spese di manutenzione e di funzionamento del Conservatorio”. Quanto deciso con atto di delibera presidenziale. Ad horas la notifica al “Nicola Sala” di “non potersi più assumere gli oneri di funzionamento (consumi e servizi di funzionamento vari) quelli di manutenzione ordinaria, straordinaria e di ristrutturazione degli edifici che spettano esclusivamente al Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia