Un artista sannita nella realizzazione del film Raffaello

876

Il 3, 4 e 5 aprile sarà proiettato nei principali cinema italiani il film Raffaello il principe delle Arti, prodotto da Sky in collaborazione con i Musei Vaticani e Magnitudo Film, distribuito da Nexo Digital. E’ prevista, inoltre, la proiezione in 60 Nazioni. Nel film, diretto da Luca Viotto e interpretato da Flavio Parenti, uno spazio importante è dedicato alle opere realizzate dal maestro del Rinascimento in Vaticano, tra cui la serie di arazzi raffiguranti le Storie dei Santi Pietro e Paolo. Per la ricostruzione dell’aspetto della Cappella Sistina, in occasione della inaugurazione degli arazzi, è stato necessario procedere a una ricostruzione in 3D della parete di fondo della Cappella, così come appariva prima del Giudizio Universale di Michelangelo. Qui si inserisce il fondamentale contributo di Marco Victor Romano che, sotto la direzione di Vincenzo Farinella professore di Storia dell’Arte moderna presso l’Università degli Studi e la Scuola Normale di Pisa, ha eseguito nove dipinti a tempera su tela: l’Assunzione della Vergine, il Ritrovamento di Mosè nel Nilo, la Natività, Cristo, S. Pietro, S. Lino, S. Cleto, Abramo Isacco Giacobbe e Giuda, Fares Esrom e Aram.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia