Rifiuti incendiati e abbandonati sull’argine del fiume

762

Aveva abbandonato i rifiuti dandoli alle fiamme. Questo il motivo per il quale un 50enne è stato arrestato dai carabinieri della Stazione Carabinieri di Paupisi. I militari sono   intervenuti, a seguito di una segnalazione, in contrada Santo Stefano a Paupisi, dove, nei pressi dell’argine del fiume Calore, era stato avvistato un incendio. Giunti sul posto hanno individuato il rogo: rifiuti avvolti dalle fiamme, una lunga colonna di fumo nero e odori nauseabondi.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia