Deiezioni canine, l’amministrazione intensifica controlli

0
503

In seguito alle numerose segnalazioni pervenute dai cittadini in relazione al fenomeno delle deiezioni canine negli spazi pubblici, l’amministrazione ha invitato la Polizia municipale a intensificare i controlli in città. Per i trasgressori è prevista una sanzione amministrativa pecuniaria che va da 25 fino a 500 euro. I cani – con i loro padroni – possono accedere ai luoghi e ai mezzi pubblici se condotti al guinzaglio e con la museruola. Gli escrementi prodotti vanno puliti come il suolo qualora i suddetti animali sporchino strade, piazze, cortili, accessi alle abitazioni, spazi prospicienti i negozi, giardini pubblici e tutte le aree pubbliche in genere o i luoghi aperti al pubblico. E’ obbligo dei proprietari di avere sempre con sé un sacchetto, un’apposita paletta o altro strumento idoneo alla raccolta o rimozione delle deiezioni che poi debbono essere depositate nei contenitori portarifiuti.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia