Droga, la micidiale Speed per le strade dell’Irpinia

651

Resta nel mirino dei carabineri di Avellino la piaga del consumo di sostanze stupefacenti che, diffondendosi finanche tra le fasce di età più basse, va a macchiare di toni cupi il colorito fenomeno dell’aggregazione giovanile. Nell’ambito di tali servizi, i carabinieri di Montella hanno svolto un’attività d’indagine dopo che due giovani erano arrivati alle mani e uno di questi era stato costretto a farsi medicare presso il Pronto Soccorso di Sant’Angelo dei Lombardi. I carabinieri hanno accertato che il ragazzo rivoltosi ai medici del Ospedale ‘Criscuoli’ aveva recentemente assunto ‘speed’, la micidiale anfetamina.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia