La Fp Cgil vince contro Sanit e Asl

661

Butta bene per la Fp Cgil che vince un’altra causa sul fronte sanità. Dopo il giudice del lavoro che ha imposto alla Misericordia di rispettare i livelli retributivi per autisti e infermieri, arriva la vittoria contro la Sanit, la società che gestiva il servizio del 118 prima della Confederazione, e la Asl. “Si tratta – si legge nella nota diramata dal sindacato – delle rivendicazioni sollevate da venti lavoratori, infermieri ed autisti/soccorritori, al tempo dipendenti della società suddetta, che ha gestito in appalto il servizio di Trasporto infermi in emergenza, per diversi anni sul nostro territorio provinciale. I dipendenti, lamentavano il mancato pagamento per gli anni 2012 e 2013 di diverse spettanze ed emolumenti. Retribuzioni, ferie non godute, festività soppresse, indennità forfettarie trimestrali, con conseguenti interessi e rivalutazione.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia