A Motta nasce la scuola civica ‘Alma d’arte’

0
334

E’ finalmente una realtà la Scuola civica ‘Alma d’arte, idea in cantiere da tempo a Sant’Angelo a Cupolo nata grazie alla sinergia di diverse associazioni campane e al sostegno economico Dipartimento della gioventù della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Un presidio che offrirà un’ampia scelta formativa attraverso corsi, dall’alfabetizzazione musicale alla progettazione sociale, dal teatro integrato alla musica, alla fotografia. Un ventaglio di offerte già ‘testate’ da diversi promotori dell’iniziativa non solo a Sant’Angelo a Cupolo, ma in diversi centri sanniti – come ad esempio San Giorgio del Sannio – attraverso esperienze in grado di attivare un scambio concreto con le comunità coinvolte insieme a tanti giovani provenienti da mezza Europa. Il presidio nascerà nell’ex scuola di Motta e, come fanno sapere i curatori della neonata scuola, si occuperà di formazione e project management artistico, puntando a rivitalizzare la comunità locale e a creare, con uno slancio apolide e globale, uno snodo sannita in una rete internazionale di esperienze di arte per il sociale.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia