Residenza fantasma per truffare le compagnie assicurative, denunciato imprenditore

0
554

Un imprenditore 50enne di Cardito, in provincia di Napoli, è stato denunciato dai carabinieri del Nor di Agnone, in quanto avrebbe prodotto false documentazioni attestanti la residenza anagrafica presso il comune di Pietrabbondante, al fine di ottenere dalle compagnie assicurative di circa 40 veicoli – intestati alla società da lui amministrata – il pagamento di tariffe di gran lunga inferiori a quelle del luogo di effettiva origine. Quest’ultima operazione segue altre analoghe attività eseguite negli ultimi mesi dai carabinieri dei reparti del Comando provinciale di Isernia.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia