Casalduni, stangata al Comune: da Equitalia una cartella da due milioni di euro

0
197

Cannonata da due milioni di euro. Non siamo di fronte ad una gag esilarante de ‘Le Iene’ oppure alle prese con l’ultima trovata televisiva di Teo Mammucari. I due milioni di euro sono il salatissimo conto presentato da Equitalia all’ente Comune di Casalduni per una serie di pagamenti che le precedenti gestioni non avrebbero compiuto. Abbiamo raggiunto telefonicamente lo stesso primo cittadino Pasquale Iacovella: “Se realmente dobbiamo adempiere a tale incombenza, allora siamo di fronte ad un nuovo dissesto. Sono situazioni imbarazzanti che solo nella nostra martoriata Italia si possono vedere”.