Forza e Coraggio, Caruso pronto a ‘ringhiare’ ancora

0
482

E’ stato per anni il ‘pilastro’ della Forza e Coraggio, quel mastino che a centrocampo ringhiava e conquistava palloni. Carmine Caruso, nonostante i tanti cambiamenti attuati in casa beneventana, è rimasto fedele al suo ‘vecchio amore’ e nonostante qualche sirena proveniente da altri lidi, ha preferito continuare la sua avventura alla corte di Antonello Mauro. Purtroppo, quest’anno, Caruso ha dovuto fare i conti con un noioso infortunio (legamento crociato del ginocchio) che lo ha tenuto lontano dai campi di calcio per diversi mesi. Praticamente con la Forza e Coraggio aveva giocato solo la prima gara di Coppa e poi il lungo stop (più di cinque mesi). Contro la Virtus Goti il ritorno in campo “sfortunato considerando la sconfitta ma positiva per me e per il mio recupero”.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia