Limatola, servizio rifiuti: assunti 5 lavoratori, ma il piano industriale diceva 9

784

Prosegue lo scontro tra Giovanni Guarino, delegato della sigla sindacale Flaica Uniti, e l’amministrazione comunale guidata da Mario Marotta in merito alle problematiche del servizio di raccolta dei rifiuti.
La polemica si è innescata dopo che il Comune di Limatola ha pubblicato un bando di gara per la gestione del servizio e del sito di stoccaggio dei rifiuti, nel quale inseriva la richiesta di personale per un numero di unità inferiore all’attuale. In pratica cinque invece degli attuali otto. La situazione è quindi finita, come abbiamo riferito nelle scorse settimane, sulla scrivania del Prefetto di Benevento Paola Galeone. Ora, Guardino è tornato alla carica.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia