Asia, i Cinque Stelle si rivolgono all’Anac di Cantone

710

Benevento è un caso unico in Italia: rispetto alla normalità che recita ‘più raccolta differenziata, meno Tares’, il capoluogo sannita vive l’assurdo logico per cui Tares e differenziata salgono simultaneamente. I Cinque Stelle allora decidono di passare all’azione: presenteranno un esposto all’Autorità nazionale Anticorruzione: “I dubbi sono tanti – spiega la capogruppo al Comune Marianna Farese in conferenza stampa insieme al consigliere Nicola Sguera– e dunque questa raccolta dati si trasformerà in un esposto all’Anac”. Tra i dubbi i pentastellati ne elencano molti: “L’abuso di consulenze ad esempio, ma anche la percentuale stellare di costi comuni arrivati a rappresentare il 45% del fatturato complessivo dell’azienda”, spiega Farese che mette in luce come non produca effetti benefici nemmeno “la vendita del riciclato”. Ma nel dossier prodotto dai Cinque Stelle c’è anche naturalmente il nodo principale rappresentato dall’evasione della tassa rifiuti.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia