Ato rifiuti, lite sul voto e parola al Tar

858

Muro contro muro tra le coalizioni politiche che si sono fronteggiate negli scorsi mesi per le elezioni di II grado all’Ato rifiuti e all’Ente idrico. Ieri gli avvocati Marco Cocilovo e Maria Vittoria Mobilia hanno depositato il ricorso al Tar per chiedere che un seggio venga sottratto al centrosinistra (si tratta del quarto in III fascia, assegnato dalla Regione a Fabrizio D’Orta) e venga invece attribuito ad Angelo Pozzuto. Come si ricorderà, il giallo nacque perchè vennero contestate due schede, poi decisive per determinare la maggioranza in seno all’Ato rifiuti, che riportavano il nome di un candidato di centrosinistra, quando la modalità di voto prevedeva unicamente di contrassegnare il simbolo.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia