“Salvato dalla polizia mentre tentava di togliersi la vita”

765

Aveva già un filo elettrico annodato al collo e l’altra estremità legata alla ringhiera di un ponte, il cinquantasettenne salvato nella notte tra martedì e mercoledì, dalla Squadra Volanti della Questura di Benevento. Alle 02.15, gli agenti, durante le attività di controllo del territorio, hanno notato l’uomo scavalcare il parapetto in metallo posto a delimitazione del ponte San Nicola, al quartiere Capodimonte di Benevento, e successivamente prepararsi ad un lancio nel vuoto.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia