Unione dei Comuni, Scetta si appella ai sindaci

0
625

Lo sapeva benissimo Mario Scetta che affrontando l’argomento Unione dei Comuni avrebbe innescato una discussione accesa. Forse anche per questo, ora, rilancia e risponde ai primi attori entrati nel dibattito. “Non è di accuse, colpe o di giustificazioni che dobbiamo parlare. C’è da superare un peccato originale legislativo al quale il Governo stesso sta cercando di porre rimedio. Le Unioni dei Comuni devono o dovrebbero essere razionalizzate, sviluppate e sostenute perché giuste e necessarie”. Parole che, seppur mai nominata, sembrano indirizzate al consigliere di opposizione del Comune di Telese Terme Angela Abbamondi.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia