Spese istruzione, primo Calvi con 440 euro

898

Davvero tutt’altro che ingenti, in termini di costo pro capite, le spese per l’istruzione nei Comuni sanniti. Pur non essendo una spesa primaria dei Comuni, anche le amministrazioni locali contribuiscono al funzionamento del sistema scolastico: con servizi alle famiglie e la manutenzione delle strutture di proprietà: le cifre nel Sannio non appaiono adeguate all’importanza di questa voce di spesa tranne alcune eccezioni non si sa fino a che punto strutturali. Primeggia nei dati del report Open Polis, con cifre relative al 2014 il Comune di Calvi con 439,5 euro pro capite, che lo piazzano terzo in Campania.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia